VINCENZO ELEFANTE
avatar
ALTRO SU DI ME:

Facebook
BIOGRAFIA

Biografia
Vincenzo Elefante è nato il 9 settembre 1945 a Castellamare di Stabia. Macchinista FF.SS. in pensione, svolge la sua attività artistica e culturale nella città di Napoli, presso il Cenacolo Napoli è, punto di riferimento di importanti potenzialità nel panorama poetico nazionale. Ha esordito nel 1995 con Treni Perduti (Ed. Libro Italiano), mentre negli anni successivi, ha aderito, per conto della stessa casa editrice, al progetto editoriale Orizzonti del Terzo Millennio ePoeti nel Mondo. Due splendide antologie che in qualche modo hanno contribuito a diffondere il suo nome oltre i confini nazionali. Nel 2000 pubblica La Strega della Vita (Ed. Montedit) e inizia una proficua collaborazione con il musicista Eduardo Liguori, concittadino, il quale dà forma musicale ad alcune poesie: da Treni Perduti e da La Strega della Vita. Nel 2003 pubblica L'ultima Luna, mentre nel 2004 Orizzonti (Ed. Montedit). Collabora con il Club degli Autori, di cui è socio sostenitore; suoi lavori appaiono anche sulla famosa rivista multimediale, ove gestisce un suo sito personale, che gli consente di essere conosciuto e letto in tutto il mondo. Dall'estate del 2004, è entrato a far parte della giuria del Premio Letterario Internazionale Città di Napoli. Tra le sue più importanti affermazioni nel campo della poesia ricordiamo: nel 1999 il terzo posto al concorso nazionale di poesia Il Fauno D'oro; nel 2000 il primo posto ex aequo al concorso nazionale di poesia Il Fauno D'Oro; nel 2001 il quarto posto al concorso nazionale di poesia Filomeno Gerbasio, nonché la segnalazione di merito al concorso internazionale di poesia J. Prevert e il primo premio al concorso internazionale di poesia J. Prevert con la silloge L'Ultima Luna; nel 2004 è finalista al concorso internazionale di poesia J. Prevert con la silloge Orizzonti; nel 2005 vince la pubblicazione della silloge Il mare e l'airone grazie alla partecipazione al concorso internazionale di poesia M. Yourcenar; nel 2005 segnalazione di merito al premio di poesia Città di Melegnano per la lirica Alma Madre, menzione speciale al concorso internazionale di poesia Albori; nel 2006 terzo posto al concorso nazionale di poesia Il Simposio con Vento di Luce, pubblicazione della silloge Il Mare e l'aironeper l'affermazione nel concorso internazionale di poesia M. Yourcenar. Inoltre il suo nome è presente in numerose antologie; tra le più importanti ricordiamo quelle del Fauno D'Oro e del Club degli Autori.

TUTTI GLI AUTORI        ACCEDI