POETI CONTEMPORANEI

QUANDO SCENDE LA NOTTE

Quando scende la notte
Quando scende la notte la mia terra si profuma.
E mille fate antiche e sorridenti,
spargono petali di rosa sui sogni della gente.
L'autunno veste,
la fertile tiepida campagna di caldi colori,
e la notte d'argento lunare s'ammanta cullando speranze ed amori.
Quando scende la notte la mia terra si racconta.
E senti le voci e le grida lontane,
di terribili miti che impari ad amare.
L'autunno riprende, la solita via,
cantando canzoni di malinconia,
di feste di piazze di antichi misteri,
di storia, barbarie, orgoglio e dolore.
Quando scende la notte la mia terra è un po'più mia

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

ALMINA