VOCI NELLA NOTTE

NOTTE DI SAN LORENZO

Stelle,
cadute su ogni età:

a quelle di gioventù,
cadute in mare aperto, con occhi all’insù,
su navi cisterna dirette alle Eolie
e sopra spiagge di notti all’addiaccio;
a quelle cadute nel cuore,
un’estate dopo l’altra,
con scie di promesse dentro occhi innamorati;
a quelle di Cala Nave,
a piedi nudi sulla riva della notte,
sopra un’isola che non è restata;

a quelle che hanno acceso la mia vita
del tuo sorriso,
cadenti nel cielo sopra un terrazzo sul mare;
a quelle cadute in mare,
che si trasformano in stelle marine,
a quelle tra alberi di verdi colline,
semi di vita,
cadute in grembo, a metà cammino;

a quelle che cadranno questa notte,
oscurate dalla splendida Luna,
illuminante e casta,
Diva.

Buona notte stelle,
dei desideri,
cadenti.

condividi su Facebook condividi su Twitter