POETI CONTEMPORANEI

TERRA DEI SOGNI

Quelle parole
belle
avevi promesso
non avresti
cancellato
mai

Lo sguardo
dei tuoi occhi
avevo promesso
non avrei dimenticato

Cosa ne è ora
delle tue parole
del tuo sguardo
di quelle notti
d'argento
in cui ci
facevamo promesse
per l'eternità

Sono approdati
sulla terra invisibile
dei sogni
in cui ci ritroveremo

Liberi
dalle tue promesse e
dalle mie paure

condividi su Facebook condividi su Twitter