POETI CONTEMPORANEI

GUARDAVA MA NON VEDEVA...

Guardava ma non vedeva
La donna in mezzo alla folla
Inconsapevole sapeva
Di essere quella parola
Che inconsapevole ammalia

Sentiva senza ascoltare
Le voci dentro l'anima
Che all'orecchio del cuore
Mormoravano silenzi
Che non avrebbe dimenticato

Capiva, ma non comprendeva
Perché tutto il mondo intorno
In quella pallida incerta sera
Dicesse quello che diceva
Di lei e del suo grande sogno

Sognava, ma avrebbe voluto
Veder passare il giorno
In uno squarcio del tempo
E scivolare calmo e lieve
Oltre la linea di quel momento

condividi su Facebook condividi su Twitter